10 Aprile 2013 - Seminario "Relazioni economiche tra Italia e Russia"

RELAZIONI ECONOMICHE TRA ITALIA E RUSSIA SOTTO LA LENTE DI INGRANDIMENTO DELL’ASSOCIAZIONE CONOSCERE EURASIA E APINDUSTRIA VERONA.
RUSSIA SEMPRE PIU’ MERCATO OBIETTIVO PER LE IMPRESE SCALIGERE, FOCUS IL 10 APRILE



Verona, 2 aprile 2013. Dall’Arena al Cremlino e ritorno scorrono 353 milioni di euro. Vale così l’interscambio tra la provincia di Verona e la Russia che si conferma mercato obiettivo per le imprese scaligere. Per questo l’Associazione Conoscere Eurasia e Apindustria Verona, con il supporto dell’Istituto di Alti Studi in Geopolitica e Scienze Ausiliarie, organizzano, il 10 aprile pv, un seminario dedicato alle relazioni economiche tra Italia e Russia. Obiettivo: analizzare ed esplorare ulteriori possibilità di crescita per il sistema paese.


Mercoledì, 10 aprile 2013 ore 9.00
Sede dell’Associazione Piccole e Medie Imprese
della Provincia di Verona
Via Albere, 21 - Verona


Intervengono:
Flavio Tosi, Sindaco di Verona; Antonio Fallico, presidente di Banca Intesa Russia e presidente dell’Associazione Conoscere Eurasia; Arturo Alberti, presidente APINDUSTRIA Verona; Georgy Luntovskiy, primo vice presidente di Banca Centrale Russa; Tiberio Graziani, presidente dell’Istituto di Alti Studi in Geopolitica e Scienze Ausiliarie (IsAG); Costante Marengo, architetto e titolare Arcos Interior Architectural Consulting; Jan Bigazzi, architetto e direttore generale della Targetti Poulsen Russia.

Ufficio stampa Associazione Conoscere Eurasia
interCOM
Benny Lonardi (334.6049450 – direzione@agenziaintercom.it)







 Associazione Conoscere Eurasia - Via dell'Artigliere, 11 37129 Verona Italia - C.F. 93197240232 - P.IVA 03739750234 T: +39 0458020904 F: +39 0459299924 M: info@conoscereeurasia.it