La cultura favorisce gli Scambi - Comunicato Stampa




Comunicato Stampa

ITALIA – RUSSIA: NUOVE OPPORTUNITA’ NELLE RELAZIONI ECONOMICHE E CULTURALI. SE NE PARLA A FIRENZE IL 16 APRILE, NELL’AMBITO DI UN CONVENGO PROMOSSO DALL’ASSOCIAZIONE AMICI DELL’ERMITAGE (ITALIA) E DALL’ASSOCIAZIONE CONOSCERE EURASIA.


Il 16 aprile, nel Salone dei Duecento di Palazzo Vecchio, si svolgerà un convegno il cui obiettivo è individuare e favorire nuove forme di collaborazione culturale ed economica tra l’Italia e la Russia. Intitolato “La cultura favorisce gli scambi”, l’incontro vedrà la partecipazione dei principali rappresentanti delle istituzioni locali (tra cui il Sindaco Matteo Renzi, il presidente del Consiglio Comunale Eugenio Giani, l’Assessore alla Cultura Sergio Givone e i delegati della Camera di Commercio, di Confindustria Firenze e di Toscana Promozione), dell’addetto culturale dell’Ambasciata della Federazione Russa a Roma (Valentina Sokolova), del Presidente dell’Associazione Conoscere Eurasia (e presidente di Banca Intesa Russia) Antonio Fallico e di alcuni imprenditori che hanno realizzato iniziative di successo sul mercato russo.

Ben lungi dal proporsi come un’indagine retrospettiva, il convegno ha lo scopo di porre le basi per una nuova piattaforma di cooperazione economica tra l’Italia, la Russia e la Commissione Economica Eurasiatica, dal cui allargamento nascerà a gennaio 2015 l’Unione Economica Eurasiatica.

Grazie all’impegno dell’Associazione Amici dell’Ermitage (Italia), nata lo scorso anno a Firenze su iniziativa di personalità della cultura e dell'imprenditoria, gli operatori economici interessati a promuovere i propri beni e i propri servizi su un mercato in continua crescita ed espansione, avranno la possibilità di prendere parte a un fitto programma di iniziative promozionali, la prima delle quali si svolgerà a fine maggio a San Pietroburgo.

Il convegno del 16 aprile sarà preceduto da una straordinaria opportunità culturale, in programma il 15 aprile nell’Altana di Palazzo Strozzi: la professoressa Annamaria Petrioli Tofani, ex- direttrice degli Uffizi e membro del board internazionale del Museo Ermitage, terrà una lezione intitolata “Il Museo Ermitage: ieri, oggi e domani”.

“Le due iniziative – spiega Francesco Bigazzi, presidente dell’Associazione Amici dell’Ermitage (Italia) – nascono da una matrice comune: sviluppare la conoscenza per promuovere gli scambi. E questo vale sia per le interrelazioni culturali quanto per quelle commerciali. La lectio di Anna Maria Petrioli Tofani e il convegno nel Salone dei Duecento rientrano nell’ambito di un più ampio progetto culturale che avrà come evento principale la mostra delle sculture dell’artista toscano Quinto Martini al Museo Ermitage che le accoglierà nella sua collezione permanente il 24 maggio pv. Crediamo che puntare sulle eccellenze della nostra cultura e della nostra arte – conclude Bigazzi - sia un modo straordinariamente efficace per promuovere anche il meglio del Made in Italy dal punto di vista commerciale”.

15 aprile 2013, ore 18:

Conferenza di Anna Maria Petrioli Tofani “Il Museo Ermitage: ieri, oggi e domani”
. Al termine i partecipanti potranno visitare la mostra “La primavera del Rinascimento” a Palazzo Strozzi. Posti limitati.

16 aprile 2013, ore 10

Convegno “La cultura favorisce gli scambi”, Firenze, Palazzo Vecchio, Salone dei Duecento


Per eventuali interviste con i relatori a margine del convegno, si prega di chiamare il numero 335 6985280.

LA CULTURA FAVORISCE GLI SCAMBI Martedì 16 aprile, ore 10

Salone dei Duecento, Palazzo Vecchio, Firenze


Saluti

Matteo Renzi, Sindaco di Firenze
Eugenio Giani, Presidente del Consiglio Comunale di Firenze
Valentina Sokolova, Addetto Culturale dell’Ambasciata della Federazione Russa a Roma Sergio Givone, Assessore alla Cultura del Comune di Firenze
Massimo Pezzano, Vicepresidente CCIAA Firenze
Luciano Nebbia, Direttore Regionale Toscana, Umbria, Lazio, Sardegna Intesa Sanpaolo

Interventi

Antonio Fallico
Presidente di Banca Intesa Russia, Presidente dell’Associazione Conoscere Eurasia
Il sostegno alle aziende italiane e russe nell'ambito dei rapporti economici italo-russi

Umberto Gori
Presidente del Centro Interdipartimentale di Studi Strategici Internazionali e Imprenditoriali
Russia ed Europa: prospettive ed auspici

Alberto Peruzzini
Dirigente sez. Turismo di Toscana Promozione
Turismo russo in Toscana - Una tendenza in crescita

Mario Curia
Consigliere incaricato con delega alla Cultura, Confindustria Firenze
La Cultura fattore dinamico nelle relazioni economiche internazionali

Roberto Chinello, Presidente Società Italia
20 anni di moda nei territori ex-URSS: lo sviluppo del mercato e gli eventi che ne hanno favorito il processo

Giampaolo Gansi, Amministratore Delegato Markoni srl
Settori chiave per il mercato russo

Giovanni Cianferoni, Amministratore Delegato RETALCO
Le opportunità di un catalogo elettronico nel mercato globale

Aleksander Sholokhov, CEO STILLINI
Un esempio vincente di imprenditoria dalle radici russe in Italia

Modera Consuelo de Gara, Direttore della Fondazione Targetti





 Associazione Conoscere Eurasia - Via dell'Artigliere, 11 37129 Verona Italia - C.F. 93197240232 - P.IVA 03739750234 T: +39 0458020904 F: +39 0459299924 M: info@conoscereeurasia.it