RUSSIA-ITALIA, A SETTEMBRE CONFERENZA A BOLOGNA SUL TEMA DELLE PMI IN RUSSIA

 

 

Russia-Italia, a settembre una conferenza a Bologna sul tema delle PMI in Russia, Fallico tra i partecipanti 

  Nonostante la crisi diplomatica tra la Russia e l'Unione Europea, la cooperazione da parte di Mosca con l'Italia può essere definita pienamente «attiva» e volta ad un percorso di crescita. E’ quanto ha osservato l’Ambasciatore russo in Italia, Sergei Razov, sottolineando che il complesso rapporto tra la Federazione Russa e le istituzioni europee non starebbe influenzando in maniera significativa la natura del partenariato russo-italiano, che starebbe continuando a conservare i suoi caratteri di mutua cooperazione fondata sulla condivisione di un bagaglio comune di cultura e valori. Razov ha annunciato in questo senso l’apertura il prossimo 23 settembre a Bologna della conferenza russo-italiana sul tema «Le PMI in Russia e in Italia», organizzata dalla Camera di Commercio della Federazione Russa insieme al Forum di dialogo russo-italiano e al contributo di Banca Intesa. L’incontro si pone come obiettivo quello di discutere l’attuazione di un programma di supporto per le piccole e medie imprese italiane che intendono investire in Russia e di accesso crediti e finanziamenti da parte italiana per le PMI russe, e vedrà anche la partecipazione del Direttore del Consiglio di Amministrazione di Banca Intesa a Mosca, Antonio Fallico. A detta di Fallico, nel 2015 la quota di piccole e medie imprese nel portafoglio crediti delle persone giuridiche e degli imprenditori individuali della Russia si è attestata ad un 16,9%, al di sotto della media mondiale del 23%, perlopiù a causa degli inefficaci meccanismi di finanziamento creati in Russia per il supporto del settore delle PMI e della difficoltà per queste di avere accesso alle risorse finanziare pubbliche stanziate dallo Stato. Problematiche che l’Italia intende affrontare per offrire sostegno al business moscovita, e permettere a questo di integrarsi con l’attività imprenditoriale italiana e sostenere in questo modo l’economia di entrambi i Paesi.  
 
 

 


 Associazione Conoscere Eurasia - Via dell'Artigliere, 11 37129 Verona Italia - C.F. 93197240232 - P.IVA 03739750234 T: +39 0458020904 F: +39 0459299924 M: info@conoscereeurasia.it