Scrittori Russi in Italia: Conclusa la visita in Sicilia

La scritta in cirillico su una mattonella artistica, di quelle vendute nei laboratori di ceramica sul corso principale di Taormina, congeda nel migliore dei modi la missione siciliana degli scrittori russi in Italia: “La bellezza – recita la scritta – salverà il mondo”. Bellezza della parola, scritta e parlata, vien da dire.
“La cosa più bella di questo viaggio in Sicilia – spiega Vladislav Otroscenko, definito l’Italo Calvino russo – è che abbiamo incontrato decine e decine di persone appassionate a vari temi, a partire dalla letteratura. E’ stato bellissimo confrontarsi con loro in un contagio vicendevole”.
La visita in Sicilia di 10 scrittori russi è stata organizzata dall’Associazione Conoscere Eurasia, presieduta da Antonio Fallico, in collaborazione con il Pen Club Italia e Banca Intesa Russia.
Hanno partecipato Dmitry Glukhovsky, Zakhar Prilepin, Vladislav Otroscenko, Sergey Kuznecov, Alexey Varlamov, Alla Marcenko, Pavel Basinskij, Ljudmila Saraskina, Mikhail Viesel (traduttore) e Nina Litvinets (coordinatrice del progetto).
A Taormina la tappa finale di un viaggio che ha intersecato bellezze architettoniche e curiosità letterarie, palazzi antichi e centinaia di partecipanti, Sicilia e siciliani.
“Una terra sia pure non natale da ricordarsela per sempre” per utilizzare i versi dedicati all’Italia dalla poetessa russa Anna Achmatova. Prezioso il contributo dato all’iniziativa dai volontari dell’associazione SiciliaAntica.
Gli scrittori hanno incontrato gli studenti della facoltà di Scienze politiche dell’Università di Catania e anche quelli delle scuole del Comune di Bronte (commovente l’omaggio, sotto forma di video multimediale, preparato dagli studenti brontesi nell’ambito dell’incontro La Cultura salverà la Sicilia: una rassegna di luoghi e persone simbolo della Sicilia migliore). All’interno del Castello di Nelson, presenti gli scrittori russi, è stata inaugurata la sezione siciliana dell’associazione Conoscere Eurasia, responsabile il brontese Gigi Saitta. I locali sono stati messi a disposizione dal Comune di Bronte.
Nelle librerie Feltrinelli di Catania e Messina, a Ragusa nella libreria Paolino, l’incontro con gli scrittori siciliani: Santo Piazzese, Maria Attanasio, Marco Vespa, Alessia Gazzola, Domenico Seminerio Guglielmo Pispisa, Dario Pepe, Sergio Schiavone, Emanuele Schembari, Domenico Trischitta.
Nel corso del tour è stato distribuito il volume Scrittori russi in Italia, stampato per l’occasione, contenente estratti di opere degli scrittori russi in visita. Particolarmente toccante l’omaggio degli scrittori russi al monumento che a Messina ricorda l’aiuto dato dai militari russi alla gente del posto subito dopo il terremoto del 1908. A Messina insegnò a lungo letteratura russa Pietro Zveteremich, il letterato russo che tradusse in italiano Il Dottor Zivago di Pasternak.


 Associazione Conoscere Eurasia - Via dell'Artigliere, 11 37129 Verona Italia - C.F. 93197240232 - P.IVA 03739750234 T: +39 0458020904 F: +39 0459299924 M: info@conoscereeurasia.it